The news is by your side.

Tutto pronto per l’università della terza età di Pianella: inaugurazione il 12 novembre e lezioni ogni venerdì fino a maggio. Ecco il calendario

Pianella. Martedì 12 novembre 2019, alle 18,00, si inaugurerà l’anno accademico dell’ Università della Terza Età- sede distaccata di Pianella, presso la sala consiliare del Comune di Pianella. 

Presenzieranno il sindaco di Pianella, Sandro Marinelli e Antonino Fabbrocino, rettore dell’università. Saranno presenti i docenti del corso, tutti professori o laureati, che presenteranno un ampio spettro di argomenti: Vittorio Morelli (I 220 anni della Repubblica Napoletana. La Dominazione francese nell’area vestina; Le stagioni del grano; Villa Badessa, Colonia albanese del XVIII secolo,storia, lingua, costumi, onomastica e toponomastica), Elena Malta  (La funzione del dialetto nella letteratura, Incontro con l’autore),  Eugenio Cancelli (L’800, il secolo che contraddistingue gli stili), il forestale Guido Morelli (Le piante abruzzesi mangerecce), Rossella Pucci (Oscar Wilde, tra estetismo e decadentismo), Sara Laviosa  (Il galateo nella letteratura), Antonio Fares (L’Africa tra colonizzazione e decolonizzazione), Giorgio Pagannone (Il melodramma scuola di sentimenti), Licia Mampieri (Giuseppe Pronio, comandante generale dei tre Abruzzi), Daniela Vicario (Relazioni tra artrosi e osteoporosi nella vita degli anziani), il ricercatore Edoardo Micati (La montagna e il sacro), la sociologa Giovanna Frastalli (Invecchiamento e longevità), Sandro Marinelli (Metodi e strumenti per la tutela del Patrimonio), Antonio Luciani (Mente, corpo e anima: nuovo concetto di salute), Gabriella Di Felice (La Tavola di Gesù), Eliseo Marrone (L’immigrazione sulla costa adriatica dal XVI al XVIII secolo), Antonio Pretore (La battaglia di Lepanto).

 Le lezioni si svolgeranno il venerdì pomeriggio presso il palazzo della Cultura “Mira Cancelli”, da novembre a maggio. La sede è stata intitolata, lo scorso 13 ottobre, alla scomparsa, compianta insegnante e artista, che ha dato tanto alla città. 

E’ una ricca panoramica che abbraccia diverse discipline, un calendario di grande interesse dell’università pianellese, fatta da iscritti “diversamente giovani” con un grande amore per il sapere, che si ritrovano a vivere a che esperienze di viaggi e momenti conviviali. 

Potrebbe piacerti anche