The news is by your side.

Vittoria in rimonta con finale da brivido per l’Azzurra Basket Lanciano: battuta la Virtus Montesilvano

Lanciano. Prima rimonta poi rischia, ma l’Azzurra Lanciano tiene duro e conquista una pesante vittoria contro una delle formazioni più ostiche e fisiche, la Virtus Montesilvano, terza forza del torneo.

Avvio di gara non dei migliori per i padroni di casa che hanno subito nettamente la fisicità ospite concedendo un primo, netto parziale dopo soli 6 minuti di gioco (6-18) che ha costretto coach Di Matteo a chiamare il secondo time-out, risultato efficace al punto da chiudere il quarto con il divario arrivato ad un solo possesso (18-21).

L’inerzia non cambia nel secondo quarto che vede l’Azzurra prima impattare il risultato e poi passare in vantaggio, grazie soprattutto ad una difesa attenta e asfissiante. Montesilvano va in affanno, gli azzurrini allungano fino al 39-29 di metà gara.

Nel terzo periodo di gioco gli ospiti si fanno sotto in più di un’occasione, ma i giovani frentani riescono sempre a rispondere tentando un nuovo allungo ad un solo minuto dal termine della gara quando il tabellone recita 72-64.

Nel giro di pochi istanti Montesilvano trova le energie per ricucire clamorosamente dal -8 al 72-71 con Morè che si lancia, quasi allo scadere, in un facile contropiede ma, quando tutto sembra chiudersi nel peggiore dei modi, arriva dalle retrovie Jacopo Massimini (2001) che con una grande stoppata annulla il sorpasso ospite e decide il match.

Parziali: 18-21 / 21-8 / 15-18 / 18-24

Tabellini:
Crognale 21, Massimini 17, Andreoli 10, Mastrangelo 10, Pasquini 7, Di Bernardo 5, Gasbarro 2, Di Foglio, Pellicciotta, Marisi, Luciani

Coach: Mauro Di Matteo – Ass: Domenico Frattura.

Potrebbe piacerti anche