The news is by your side.

180 giorni di Giunta Marsilio, Pepe (Pd): agricoltura senza guida, zero bandi. Fina: governo regionale scaricabarile

Pescara. L’ex assessore Dino Pepe, durante la conferenza stampa del Pd in riposta al bilancio dei 180 giorni della Giunta Marsilio spiega che “per mesi la direzione Agricoltura è rimasta senza direzione e tutti sapevano che Di Paolo sarebbe andato in pensione”.

“Da febbraio nessun bando dell’agricoltura pubblicato”, ha sottolineato il consigliere regionale del partito democratico, “solo ieri il capo dipartimento è andato a Bruxelles senza assessore. Rischiamo per la prima volta che l’Abruzzo rimandi i soldi indietro. Mi auguro che questo non avvenga”.

“Ci sono tante aziende che devono avere i fondi agricoli”, ha proseguito, “e in particolare quelle delle aree del cratere. Per la pesca non ci sono stati bandi e poi la caccia. In questo caso record di bocciature di TAR, Ispra Via e Vinca e non solo, non accontentando nessuno. Per non parlare delle decine di vertenze aziendale lasciate ai loro destini”, ha concluso Pepe, “Giunta confusa e inconcludente”.

“Siamo di fronte ad un governo regionale confuso e confusionario”, ha sottolineato il segretario regionale del Michele Fina durante la conferenza stampa in risposta al bilancio dei 180 della Giunta targata Marsilio, “dopo la Giunta lenta e la Giunta ferma la mia previsione è quella che passeremo alla Giunta scaricabarile, ora comincerà un rimpallo riversando le responsabilità della propria inconcludente al nuovo governo, e si è già visto con la Regione che si trasforma in soggetto politico di opposizione al Governo Nazionale, e noi su questo saremo vigili”.

Potrebbe piacerti anche