The news is by your side.

Quelle scarpette rosse non si dimenticano: l’Olocausto consumato su un paio di suole ancora nuove

Nel Giorno della Memoria, celebrato domani in tutto il mondo, quelle scarpe n. 24, per la poetessa Lussu e per tutti gli uomini, sono ancora il simbolo del male assoluto

Pescara. Quindici anni fa, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite scelse di ricordare la data del 27 gennaio non sul calendario: decise di stamparla sui cuori dell'umanità. Quel giorno del 1945, i cancelli di Auschwitz vennero spalancati e il mondo conobbe l'inconoscibile, l'inspiegabile, l'inimmaginabile: tutto l'orrore e il terrore che si…

Breaking News

Le notizie di Oggi