15.5 C
Pescara
domenica, Settembre 25, 2022

A Pescara nuove regole per la tutela della Zona economica speciale

Must read

Pescara – Il prefetto di Pescara, Giancarlo Di Vincenzo, e il Commissario straordinario di governo preposto alla presidenza del comitato di indirizzo della Zona economica speciale della regione Abruzzo, Mauro Miccio, hanno sottoscritto oggi il “Protocollo d’intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale nell’ambito della Zona economica speciale della regione Abruzzo – area industriale di Manoppello”, che prevede un investimento di 10.000.000,00 di euro per il potenziamento della logistica e dell’hub interportuale.

Con il documento la prefettura e la struttura del Commissario straordinario hanno concordato nuove misure per le procedure di affidamento e di esecuzione delle opere, al fine di garantire la trasparenza e la protezione dalle ingerenze criminali.

In particolare, l’intesa prevede l’obbligo di acquisizione della documentazione antimafia per appalti, subappalti e concessioni e introduce obblighi di verifica degli adempimenti contabili, misure di contrasto al lavoro nero e regole per la sicurezza sul lavoro.

La Camera di Commercio e Confindustria – firmatarie dell’accordo con i vertici delle Forze dell’ordine, il sindaco di Manoppello, i rappresentanti della regione Abruzzo, dell’Agenzia delle Entrate e dell’interporto – si sono impegnate, rispettivamente, a condividere il proprio patrimonio informativo ed a diffondere la cultura della legalità nella selezione dei partner commerciali adottando modelli di comportamento corretti.

- Advertisement -spot_img

Latest article