The news is by your side.

Allarme a Pescara, “alberi soffocati dall’asfalto”: è una bufala, la città è Roma

Pescara. L’allarme era stato lanciato da Italia Nostra su Facebook, con tanto di fotografia e commenti sarcastici. I tronchi degli alberi di via De Gasperi «a Pescara» circondati alla base dall’asfalto e quindi “soffocati”. L’assessore al Verde e vicesindaco Gianni Santilli, raccolta la preoccupante segnalazione si è precipitato con gli esperti del Comune per individuare la zona e scoprire come e perché i lavori di copertura delle buche del manto
stradale fossero andati a interferire con le aiuole degli alberi, fino a ricoprirle inspiegabilmente. Ma il sopralluogo non ha portato ad alcun riscontro.

«Ho deciso di andare a fondo della questione – spiega Santilli – e grazie alla tenacia del dottor Vincenzo Evangelista siamo riusciti a risalire alla verità: non solo l’albero in primo piano è un prunus mentre a Pescara a via De Gasperi sono piantumati i platani, ma l’immagine pubblicata non è stata scattata neppure nella nostra città, bensì a Roma. Svelato l’arcano, si tratta quindi di una ‘bufala’ che ha inutilmente messo in moto la macchina comunale, peraltro sempre molto attenta a problematiche come questa. Colgo l’occasione per riportare in primo piano il problema delle notizie pubblicate sui social con forse troppa disinvoltura, commentate con altrettanta leggerezza. Ricordo alle associazioni ambientaliste che hanno in questo assessorato un interlocutore diretto, disponibile e collaborativo su tali tematiche. Sarebbe bastata una semplice telefonata invece di imbastire sul web una polemica non solo inutile, ma pure destituita di ogni fondamento».

Successivamente su Facebook la dicitura «a Pescara» è stata corretta in «a Roma».

Potrebbe piacerti anche