The news is by your side.

Assalto a portavalori, colpita alla testa una guardia giurata: è caccia ai responsabili

Due uomini armati e con il volto travisato hanno asportato un bottino di 120mila euro

Pescara. Questa mattina, alle 7, davanti all’ufficio postale di via Verrotti di Pescara, rapina a un furgone portavalori dell’istituto di vigilanza “Aquila” s.r.l.. 

Mentre due delle tre guardie giurate di scorta al portavalori si accingevano a depositare nella cosiddetta sfinge dell’ufficio due plichi contenenti la somma di 120mila euro, sono sopraggiunti due uomini con volto travisato e armati (secondo le testimonianze acquisite, di una mitraglietta e un fucile) che, dopo averli immobilizzati e sottratto loro le pistole d’ordinanza, si sono impossessati dei due plichi, fuggendo a bordo di un furgone condotto da un complice.

Una delle guardie giurate è stata colpita alla testa con il calcio dell’arma, riportando una ferita lacero contusa giudicata guaribile in 10 giorni. 

Sul posto, gli agenti della squadra volante, della polizia scientifica e il personale della squadra mobile che ha iniziato le indagini. 

 

Potrebbe piacerti anche