The news is by your side.

Coronavirus, campionati mondiali di Beach Handball rimandati. Sindaco Masci: confermo piena disponibilità per il 2021

Pescara. I campionati mondiali di Beach Handball, in origine programmati dal 30 giugno al 5 luglio prossimi allo Stadio del Mare di Pescara sono stati ufficialmente rinviati dalla federazione mondiale Ihf alla luce della emergenza sanitaria Covid-19.

La decisione è stata resa nota nel corso di un confronto tra il presidente federale Pasquale Loria e il sindaco Carlo Masci, che si sono riuniti in videoconferenza ieri per discutere dell’evento. Loria ha aggiornato il primo cittadino circa la volontà emersa da parte della federazione internazionale di cercare un riposizionamento temporale degli eventi già previsti nel 2020 nell’arco del medesimo anno e perciò entro il prossimo mese di dicembre, anche ipotizzando la individuazione di una nuova sede. Il sindaco Masci invece ha confermato la piena disponibilità da parte della città di Pescara a fare da teatro alla manifestazione sia nel caso dello slittamento al 2021, sia nella ipotesi dell’organizzazione dei Mondiali 2022, allo stesso modo mantenendo lo Stadio del Mare come teatro principale.

Potrebbe piacerti anche