The news is by your side.

Coronavirus, in Abruzzo 4.269 casi in 7 giorni: è il 25% del totale

L’Aquila. Del totale dei casi di coronavirus registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza ad oggi, uno su quattro è stato accertato nell’ultima settimana: nel periodo dal 6 al 13 novembre, infatti, i contagi emersi sono stati 4.269, cioè il 24% dei 17.774 complessivi. I decessi sono stati 77 (totale 661). I ricoveri, negli ultimi sette giorni, sono aumentati del 18% circa, passando dai 510 del 6 novembre ai 624 di oggi. In particolare, in terapia non intensiva ci sono 567 pazienti (+99), mentre in terapia intensiva ce ne sono 57 (+15).

Con quelli allestiti negli ultimi giorni, il totale dei posti letto di terapia intensiva disponibili è salito a 146: al momento è utilizzato il 35,61% delle unità disponibili. Tutti gli altri pazienti, 11.284 persone (+3.213) sono in isolamento domiciliare. Gli attualmente positivi al virus, nel periodo dal 6 al 13 novembre, al netto di 865 guarigioni e dei 77 decessi, sono saliti a quota 11.908 (+3.327). A livello territoriale, la crescita più consistente, nell’ultima settimana, si registra nell’Aquilano, con 1.493 nuovi casi. Seguono il Teramano (1.144), il Chietino (872) e il Pescarese (687).

Potrebbe piacerti anche