The news is by your side.

Coronavirus, nelle scuole nuovo monitoraggio per device e connessioni: in arrivo fondi per le smart classes

Pescara. Il Ministero dell’Istruzione ha dato il via ad un nuovo monitoraggio con lo scopo di raccogliere informazioni sull’andamento della didattica a distanza e, in particolare, di rilevare le necessità attuali di device e connessioni da parte delle fasce più deboli per intervenire tempestivamente dove ci sono carenze, garantendo cosi il diritto allo studio. A renderlo noto è l’Ufficio scolastico regionale Abruzzo. Sono in arrivo, infatti, altri 80 milioni di euro, di risorse Pon, per l’acquisto di pc, tablet e dispositivi per la connessione internet, dedicati alle scuole del I ciclo, primaria e secondaria di I grado.

Le scuole avranno dunque modo di realizzare le loro smart classes ricevendo risorse immediatamente spendibili. Attenzione anche alla didattica inclusiva: in collaborazione con il Servizio Marconi dell’Usr Emilia Romagna e con il Cts di Bologna sono stati organizzati due webinar finalizzati a favorire l’inclusione anche nella didattica a distanza, e che saranno fruibili attraverso il sito attivato dall’Ufficio scolastico regionale a supporto delle scuole abruzzesi.

Potrebbe piacerti anche