The news is by your side.

Covid, in 4 regioni sale l’occupazione di posti letto in reparto: c’è anche l’Abruzzo

Pescara. Sono 5.498 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Lunedì erano stati 4.257.

Sono invece 75 le vittime in un giorno, rispetto alle 53 di lunedì.

Sono 307.643 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Lunedì erano stati 109.803. Il tasso di positività è del 1,8%, in netto calo rispetto al 3,88% di lunedì.

Sono 544 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, quattro in meno rispetto a lunedì nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 49. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.252, 12 in meno rispetto a lunedì.

Sale in 5 regioni (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Sardegna, Sicilia) il tasso di occupazione delle terapie intensive dei pazienti Covid toccando il 13% nelle due isole maggiori, sopra la soglia d’allerta del 10%. E’ quanto emerge dai dati del monitoraggio giornaliero a cura dell’Agenzia Nazionale dei servizi sanitari regionali (Agenas), di ieri, 30 agosto.

Per quanto riguarda l’occupazione di posti letto in reparto, 4 regioni (Abruzzo, Calabria, Campania, Sicilia) segnano un aumento giornaliero. In particolare la Calabria (+1%) arriva al 17% e la Sicilia (+2%) al 23%, entrambe oltre la soglia d’allerta del 15%.

Potrebbe piacerti anche