The news is by your side.

Covid: “Vaccino protegge anche 12-17enni, pure in questa fascia ci sono casi gravi”

Pescara. Anche nella fascia 12-17 anni “la vaccinazione protegge chi riceve il vaccino, perchè anche in questa fascia ci sono casi gravi, lo abbiamo visto anche in un fatto di cronaca recente, come una undicenne abbia perso la vita. In più chi si vaccina non protegge solo se stesso ma aiuta la protezione di tutti gli altri, non c’è dubbio che una vaccinazione in quella fascia di età potrà ridurre la circolazione del virus”.

Lo ha affermato il ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo ad una interrogazione al Senato.

“La campagna di vaccinazione è lo strumento fondamentale per chiudere questa stagione difficile – ha sottolineato Speranza -. A stamattina abbiamo somministrato 67 mln di dosi. Anche tra 12 e 19 anni i numeri sono incoraggianti, nonostante questa vaccinazioni sia iniziata dopo, il 30% ha avuto una prima dose, il 15% la seconda. L’Ema e l’Aifa hanno approvato i vaccini anche tra 12 e 19 anni, e il governo ritiene che decisioni di questa natura devono avere fondamento scientifico, e noi abbiamo fiducia nelle agenzie regolatorie”.

Anche la comunità scientifica, ha ricordato Speranza, è a favore del vaccino. “La nostra comunità scientifica nazionale, che su questa materia si è confrontata, ha espresso una opinione in favore. Lo ha fatto il Cts, che ha dentro il presidente del Css, dell’Iss, e anche la Società Italiana di Pediatria si è espressa a favore”.

Potrebbe piacerti anche