The news is by your side.

Ecoboat Race, fra educazione ambientale e divertimento: il 20 luglio coinvolte squadre di studenti

Pescara. Arriva a Pescara ‘Ecoboat Race’, prima eco-regata realizzata su tutto il mare Adriatico, evento curato da Ecomob nell’ambito di ‘Fest’ambiente mare’ di Legambiente.

L’eco-regata si terrà a Pescara domenica 20 luglio, nell’area di mare antistante la spiaggia della zona Madonnina. L’edizione 2021 di Ecomob, primo grande evento del centro sud Italia dedicato alla mobilità sostenibile, è in programma, invece, dal 2 al 4 luglio, al Village nel Porto turistico. Il progetto della Ecoboat coinvolge alunni delle scuole secondarie di secondo grado abruzzesi che hanno costruito eco-zattere in modalità extrascolastica, ogni scuola
partecipa con un team di almeno otto alunni. “Vista la crescente necessità di migliorare la qualità dei nostri
territori e facilitare la partecipazione attiva dei cittadini, partendo dalla scuola e dalle nuove generazioni,
abbiamo ideato questo progetto di educazione alla qualità della vita, che informa e forma attraverso il gioco, il
divertimento e la competizione sportiva – commenta Gianluca Giallorenzo, ideatore della Ecoboat race e di
Ecomob – Per una regione che si affaccia sul mare, con una forte vocazione turistica e commerciale, cosa c’è di
meglio di una gara nautica sul tema del riciclo dei materiali?”. Gli studenti hanno seguito anche un percorso
formativo online sull’economia circolare, sul riuso e il rispetto per l’ambiente, in collaborazione con
Legambiente. L’evento è sostenuto anche da Regione Abruzzo, Comune di Pescara e ha il Patrocinio del
ministero dell’Ambiente. La giornata dell’Ecoboat race prevede il 20 luglio alle 11,30 la prova in acqua di
galleggiabilità e sicurezza, alle 13,30 pausa pranzo, per poi passare al briefing delle 15,30 con indicazione alle
squadre delle regole e delle modalità di svolgimento della regata, suddivisa in due manche. La regata partirà
alle 16, chiusura della giornata alle 17,45.

Potrebbe piacerti anche