The news is by your side.

Fase 2, Carota (Lega): tratti di spiagge libere riservate ai più fragili nel rispetto delle norme anti contagio

Pescara. Tratti di spiagge libere riservate ai più fragili: è questa la richiesta di Maria Rita Carota, presidente della commissione Politiche Sociale e della Salute del Comune di Pescara, nei lavori in merito alla ripartenza dell’emergenza coronavirus.

“Ho formalmente richiesto all’assessore competente di riservare”, sottolinea la leghista, “per la stagione estiva alle porte, alcuni tratti delle spiagge libere per i soggetti affetti da disturbo autistico e da disabilità intellettiva grave”.

“Mi preme evidenziare che il tutto avverrà nel pieno rispetto delle norme anti contagio”, precisa l’esponente del carroccio, “e che le persone in questione potranno frequentare le spiagge loro riservate unitamente ad un accompagnatore, secondo un calendario da definire sia nei giorni che negli orari, previa prenotazione telefonica del servizio presso la Protezione civile o direttamente al Coc”.

Potrebbe piacerti anche