The news is by your side.

Fermo pesca, il Sottosegretario L’Abbate a Pescara: “Tutto può essere verificato. Lavoriamo insieme tecnicamente”

Pescara. Il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Agricoltura, l’Ononorevole Giuseppe L’Abbate, ospite del Senatore del Partito Democratico Luciano D’Alfonso è intervenuto in merito all’argomento del fermo pesca annunciando che “nulla è immodificabile. Il tema del fermo biologico, come tutti voi sapete è regolamentato dalla normativa europea, e sarà importante sfruttare le potenzialità che l’Europa ci mette a disposizione. Tutto l’impianto della normativa – continua il Sottosegretario L’Abbate – si fonda sulla tutela dello stock ittico e se ci sono degli studi scientifici, come emerso in questa sede, che dimostrano che è possibile operare in questo periodo, allora dobbiamo fare fronte comune per chiedere a Bruxelles di cambiare i regolamenti”.

Il Sottosegretario L’Abbate si spinge anche oltre, e su proposta del Senatore D’Alfonso che lavorerà per trovare un accordo sul tavolo della Conferenza Regioni, proporrà al Ministero dell’Agricoltura di attivare una comunicazione con Bruxelles per fare in modo di spostare in avanti la data del fermo biologico in maniera tale da trovare tempo e spazio per una verifica sulla resistenza di questa misura.

Potrebbe piacerti anche