2.4 C
Pescara
martedì, Novembre 30, 2021
Array

I carabinieri di Montesilvano arrestano 3 persone per spaccio

Must read

Montesilvano. Ieri sera i carabinieri della Compagnia di Montesilvano hanno dato esecuzione a tre misure cautelari per droga al termine di un’attivita’ d’indagine iniziata nel settembre del 2014. Carabinieri arresto manette In manette sono finiti Massimo Cigolini, 43 anni, Fabrizio Diodati , 47 anni, e Antonio Scurti, 22 anni, tutti residenti a Montesilvano. I tre, secondo quanto emerso dalle indagini, vendevano e spacciavano droga all’interno del locale gestito da Cigolini a Montesilvano. La droga, hashish e cocaina, veniva consumata anche all’interno del circolo e in alcuni casi la cessione avveniva al di fuori. Accertati due episodi di cessione della droga in supermercati di Montesilvano. I tre sono stati incastrati dai carabinieri, guidati dal capitano Vincenzo Falce, grazie alle intercettazioni audio e video, anche se ad un certo punto hanno cominciato a comunicare a gesti con gli acquirenti. Complessivamente sarebbero avvenute oltre 200 cessioni di sostanza stupefacente, per lo piu’ di cocaina. Cigolini, che ha precedenti per reati contro il patrimonio, e’ stato rinchiuso in carcere, mentre Diodati, che ha un precedente per furto, e Scurti, incensurato, sono agli arresti domiciliari. Le indagini proseguono e non si escludono sviluppi

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Latest article