The news is by your side.

Metti un transatlantico e un iceberg per Natale a Pescara e a Lanciano: le bizzarre scelte dei Comuni abruzzesi finiscono su La7 a “Propagandalive” (video)

Pescara. L’iceberg di Lanciano e il Titanic di Pescara kafkianamente protagonisti del programma di La7 “Propagandalive”, andato in onda il 6 dicembre.

L’ironica accoppiata natalizia nelle due città abruzzesi, che rievoca la tragedia del 1912, non è sfuggita al format condotto da Diego “Zoro” Bianchi. Fioccano i commenti: l’anno prossimo Torri Gemelle? Ospiti speciali Jack e Rose? Il capitano è Schettino?

Mentre Lanciano ospita un “albero-iceberg” di polipropilene interattivo e qualcuno si chiede: ma l’albero dov’è? Cos’è questo scatolone? 

Insomma, le scelte delle amministrazioni di queste due città abruzzesi hanno suscitato ilarità mentre rievocavano, in un “fatale” e tragico rapporto di causa-effetto, una pagina nera mondiale, in cui hanno perso la vita 1500 persone. E poi in molti si sono chiesti come mai sia stata collocata nel capoluogo adriatico una riproduzione della nave data per inaffondabile: che nesso c’era con le festività natalizie? Oltretutto il naufragio è avvenuto nel mese di aprile.

Piazza Salotto e piazza del Plebiscito unite dal sottile filo rosso della Storia e delle battute online. (r.p)

Potrebbe piacerti anche