The news is by your side.

Montesilvano, il capogruppo M5S Paola Ballarini: la maggioranza è già spaccata dal primo consiglio comunale

Montesilvano. “Ieri si è aperta la consigliatura a trazione Lega e se il buongiorno si vede dal mattino… la strada sarà tortuosa”. Queste le dichiarazioni di Paola Ballarini, capogruppo M5S Montesilvano. “Un’ora e mezzo di ritardo per problemi di equilibri di potere, con una sala gremita e malcontento generale.  Alle 19 finalmente si riapre la seduta con una rumorosa assenza: Forza Italia, nello specifico Maragno, Cozzi e Ruggero”.

“L’immagine che ne esce è quella di una maggioranza già spaccata, indebolita dai primi malumori sicuramente dovuti alla composizione della giunta, tra l’altro illegittima a causa del mancato rispetto delle quote rosa” prosegue Ballarini. “Abbiamo assistito ad un discorso programmatico inconsistente del sindaco, che parla di cambiamento pur essendo stato il vicesindaco negli scorsi cinque anni. Abbiamo dovuto assistere al presidente del consiglio il quale, tradendo il suo ruolo super partes, ha espresso una chiara posizione politica riguardo la grande Pescara nonostante qualche secondo prima si fosse dichiarato “il presidente di tutti”. I lavori sono proseguiti con una forzatura del regolamento portando in consiglio il bilancio consuntivo, pur non essendo stati rispettati i tempi previsti dal TUEL”.

“Come abbiamo detto nel discorso di insediamento la nostra sarà un’opposizione dura e intransigente, che non lascerà spazio ad atti spregiudicati da parte di questa amministrazione. Saremo organo di controllo e al tempo stesso fucina di idee per migliorare la vita della nostra città” conclude il capogruppo M5S.

 

Potrebbe piacerti anche