The news is by your side.

Nuova Pescara, Antonelli: personalmente sono contrario alla fusione, ma la legge va rispettata

Pescara. “Io sono contrario alla fusione e al referendum votai no, ma un conto sono le opinioni personali, altro conto è il ruolo istituzionale. Ciò che non si vuole capire è che c’è una legge regionale vigente. Preferisco gestire piuttosto che arrivare al commissariamento, da evitare in ogni modo. Auspico che la Lega provveda ad un’iniziativa legislativa per la modifica sostanziale di una legge scritta male, ma finché la norma è in vigore non si può fare altro se non rispettarla”. Così il presidente del consiglio comunale di Pescara, Marcello Antonelli, all’ANSA, alla vigilia della tavola rotonda “La Nuova Pescara – Prospettive e riserve”, che si svolgerà domani.

A proposito dell’atteggiamento del fronte del ‘no’ e del rischio commissariamento, Antonelli afferma: “Temo, purtroppo, che un certo atteggiamento vada invece in quella direzione. Le barricate non pagano, le lancette vanno avanti e il 31 dicembre 2021 è vicino”. Sottolineando che “per me Pescara va bene così com’è” e che “ci sono altre forme associative che secondo me funzionano meglio”, il presidente del consiglio comunale ricorda che “abbiamo già un primo step, il 31 marzo 2020, quando dovremo fare una prima relazione sulla fusione. La legge, che è fatta malissimo, ha di buono solo una cosa: prevede una sorta di monitoraggio che ci impone una relazione ogni sei mesi. Fino ad ora non è stato fatto nulla”.

L’appuntamento con l’evento è per domani, alle 16.30, nella sala Tinozzi della provincia di Pescara. L’iniziativa è promossa dall’associazione degli ex consiglieri comunali di Pescara. Parteciperanno, oltre ad Antonelli, il presidente del consiglio comunale di Spoltore, Lucio Matricciani, quello di Montesilvano, Ernesto De Vincentiis, il presidente della commissione statuto Nuova Pescara, Enzo Fidanza, il presidente onorario dell’associazione ex consiglieri comunali, Giuseppe Quieti, e Roberto Mascarucci, professore ordinario di urbanistica all’università D’Annunzio. Dei temi in questione discuteranno Pasquale Cordoma, ex sindaco di Montesilvano, Marco Camplone, presidente comitato Nuova Pescara, Fedele Giordano, capogruppo Pd di Spoltore, Erika Alessandrini, capogruppo M5s di Pescara, e Gianni Melilla, componente dell’associazione ex consiglieri comunali. I lavori saranno introdotti e moderati dal presidente dell’associazione, Mario Sorgentone.

Potrebbe piacerti anche