The news is by your side.

Olimpiadi: l’Abruzzo entra in scena a Tokyo, sport di squadra potrebbero regalare medaglie

A quattro giorni dall’avvio delle Olimpiadi di Tokyo alcuni degli atleti abruzzesi o appartenenti a società della nostra regione, sono già scesi in gara. Si attende però la prima medaglia.

Il riferimento è sopratutto al ciclismo con l’Italia di Nibali e compagni che non è riuscita a salire sul podio, con la delusione per il teatino Giulio Ciccone. Medaglia di bronzo in campo femminile con Elisa Longo: soddisfatta Marta Bastianelli, laziale di nascita ma abruzzese di adozione e residente (a Guardia Vomano, ndr) nella nostra regione. “Si riparte: che dire, un’ esperienza fantastica con tanti singoli momenti vissuti a pieno. Un grazie speciale va a voi Marta Cavalli, Soraya Paladin e sopratutto a te Elisa Longo per averci regalato il terzo gradino di questa Olimpiade speciale”.

In attesa dell’atletica con Gaia Sabbatini, nelle prime gare di squadra hanno già partecipato Pierpaolo Ricci e Simone Fontecchio nel basket maschile, Paolo Nicolai nel beach volley e Francesco Di Fulvio con il settebello di pallanuoto.

Potrebbe piacerti anche