The news is by your side.

Pescara, arriva a tempo di record un parcheggio con 240 posti auto all’ex Enaip

Pescara. Una boccata d’ossigeno sul fronte della disponibilità di parcheggi-auto, sia per i cittadini che per gli operatori economici, in vista della stagione estiva. L’amministrazione comunale ha infatti reso noto di aver definito, con l’approssimarsi della bella stagione, il piano dei parcheggi temporanei, con particolare riferimento alla fruizione dell’area ex Enaip sul lungomare nord e delle zone di sosta sulla riviera sud della città. Da domani, venerdì 19 giugno, entrerà infatti in funzione la sosta a pagamento sul sito ex Enaip, dove i tecnici e gli addetti del Comune hanno allestito a tempo di record un parcheggio capace di ospitare circa 240 auto. 

 

 

  • Area ex Enaip

 

Dal 19 giugno al 17 luglio e dal 24 agosto al 6 settembre 2020 il parcheggio ex Enaip prevede due fasce orarie giornaliere a pagamento, al costo di 2 euro, che andranno dalle 8 alle 14 e, il pomeriggio, dalle 14 alle 20; per chi optasse per la permanenza per l’intera giornata, il pedaggio sarà di 3 euro. Dal 18 luglio al 23 agosto, invece, quindi in alta stagione, per ogni singola fascia oraria il pedaggio salirà a 2,50 euro, per l’intera giornata bisognerà pagare 4 euro. E’ in fase di definizione l’allestimento di un terzo periodo di sosta giornaliera, a partire dalle 21, finalizzato a favorire l’afflusso al lungomare nord per gli eventi e le attività dei locali rivieraschi. Si avrà cura anche di salvaguardare il verde, saranno infatti posti a dimora tamerici e platani.

 

 

  • Area Riviera Sud – via Pepe

Negli spazi adibiti alla sosta presso la riviera sud – via Pepe, che comprendono le aree tra via Barbella e il lungomare Cristoforo Colombo e quelle a quest’ultime retrostante, a confine con la Riserva naturale della Pineta dannunziana, dal 20 giugno al 7 agosto e dal 24 agosto al 30 agosto ma solo nel weekend – per l’intera giornata (dalle 8 alle 20) verrà applicata dagli addetti di Pescara Multiservice la tariffa di 2 euro; dall’8 agosto al 23 agosto, quindi nel periodo centrale del mese, sarà in vigore la fascia oraria 8/20 per l’intera settimana, con pedaggio fissato a 2 euro.     

 

“Mi preme precisare – ha detto ieri mattina l’assessore Luigi Albore Mascia nel corso di una conferenza stampa tenutasi proprio sull’area ex Enaip – che in queste zone di sosta così identificate non sono validi gli abbonamenti che sono utili solo per la sosta ‘non temporanea’ . Relativamente alla strada parco e alla sua destinazione temporanea al parcheggio durante l’estate, monitoreremo la situazione nell’arco delle prossime settimane”.

“Credo che questa rappresenti un’ottima soluzione – ha detto il sindaco Carlo Masci a sua volta presente all’incontro  – a vantaggio delle attività economiche che durante la stagione balneare registrano un incremento importante di presenze di turisti e di clienti in generale. La sosta serale dopo le 21 sarà conseguenziale all’installazione di un adeguato sistema di illuminazione”.

Potrebbe piacerti anche