The news is by your side.

Casagit, prorogate le scadenze per la consegna delle note di spesa

Pescara. L’ente Casagit ha deciso di rinviare di un mese la scadenza per la consegna delle note di spesa datate ottobre, novembre e dicembre 2020. Vista la situazione pandemica e le limitazioni anticontagio che interessano gran parte del Paese la scadenza è stata rinviata al trenta aprile. Naturalmente potranno essere presentate anche le richieste di rimborso già datate 2021. Inoltre, le note di spesa presentate dopo la scadenza potranno essere rimborsate dalla Cassa soltanto al cinquanta per cento e soltanto per una volta. Esse potranno essere inviate direttamente a Roma oppure depositate negli uffici del sindacato giornalisti abruzzesi in corso Umberto I a Pescara. Negli uffici si potrà accedere solo su appuntamento. Tutti i servizi di informazione e assistenza agli iscritti di Casagit resteranno comunque garantiti anche attraverso contatti telefonici e via e-mail. Da gennaio le note spesa emesse con data 2021 potranno essere presentate a Casagit in fotocopia e non sarà più necessario consegnare gli originali. Naturalmente il socio dovrà avere cura di conservare i propri originali per almeno cinque anni, nell’eventualità che l’Agenzia delle entrate voglia procedere ad un controllo sulle ricevute portate in detrazione nella dichiarazione dei redditi. Per scontrini o fatture datate 2020 è necessario continuare a presentare gli originali.

Potrebbe piacerti anche