The news is by your side.

Ricerche dei dispersi sul Monte Velino, ecco il piccolo No Fear che si addestra sul campo (foto e video)

Massa d’Albe. Da giorni ormai è sul Monte Velino, insieme a Diego, il suo punto di riferimento, uomo del soccorso alpino regionale, arrivato da Francavilla al Mare (in provincia di Chieti), per partecipare alle ricerche dei quattro escursionisti avezzanesi di cui si sono perse le tracce dal 24 gennaio.

Si chiama No Fear, tradotto dall’inglese “Senza Paura”, ed è un cucciolo di Pastore Belga Malinois.

No Fear risponde alle indicazioni del soccorritore che lo sta portando con sé in quota per abituarlo ai rumori dell’elicottero, agli scenari dell’emergenza e delle situazioni di rischio.

Ma è pur sempre un cucciolo e questa sera, dopo essere sceso dall’auto in cui viene caricato quando “non è in servizio”, ha attirato l’attenzione dei presenti, scodinzolando e giocando con qualche pezzo di carta trovato qua e là.

In questi giorni è prezioso il lavoro dei cani che affiancano i soccorritori nelle ricerche.

A loro spetta di sentire odori che possono ricondurre alle tracce di Valeria, Gianmarco, Tonino e Gianmauro, che tutto l’Abruzzo sta aspettando.

Potrebbe piacerti anche