The news is by your side.

Sorpresi a fumare all’interno dell’ospedale di Pescara, visitatori multati di 55 euro dai carabinieri del Nas

Pescara. Sorpresi a fumare, in barba alla normativa di riferimento, all’interno dell’ospedale di Pescara, sono stati multati dai carabinieri del Nas del capoluogo adriatico.

Protagonisti due visitatori che sono stati colti sul fatto, non distanti da alcuni ambulatori, dai militari per la tutela della salute. Dovranno pagare una multa di 55 euro. I carabinieri del Nas inoltre hanno contestato la violazione per mancata esposizione del cartello “divieto di fumare” nei locali di uno studio odontoiatrico.

Tutti sono stati segnalati all’autorità amministrativa competente. L’attività rientra nell’ambito dei controlli che il Nas di Pescara, su disposizione del ministero, svolge in istituti scolastici, strutture sanitarie e uffici pubblici.

Nei mesi scorsi erano stati eseguiti controlli ed elevate sanzioni anche in altri edifici abruzzesi.

Potrebbe piacerti anche