The news is by your side.

Volto di D’Annunzio imbrattato, denuncia dell’Archeoclub di Pescara: sarà questa l’occasione giusta per uno scatto di sensibilità

Pescara. L’imbrattamento di  matrice  politica del volto di D’Annunzio raffigurato sulla facciata di un tratto delle caserme Borboniche di Pescara ha giustamente  destato vivo sdegno e forti rimostranze su Facebook, sulla stampa locale, fra molti pubblici amministratori. Esso non solo è dimostrazione di inciviltà , ma anche di profonda ignoranza della storia.

“Questo  è l’ultimo episodio di una grave forma di degrado della nostra città provocata  da giovani  imbrattamuri di fronte alla quale le pubbliche autorità hanno sempre dimostrato disinteresse e distrazione. E’ dal lontano 1997 che l’Archeoclub di Pescara ha proposto e sollecitato invano alle varie amministrazioni succedutesi  la realizzazione di un coordinato progetto di prevenzione e repressione di questi gravi fenomeni di teppismo. Sarà questa l’occasione giusta per uno scatto di sensibilità e per interventi non legati solo al singolo episodio? Ce lo auguriamo”.
Potrebbe piacerti anche