The news is by your side.

Emergenza coronavirus, a Pescara lunghe file negli uffici postali per il ritiro delle pensioni

Pescara. Lunghe file di utenti in queste ore fuori dagli uffici postali di Pescara. Nel rispetto del Dpcm, che prevede un numero di sportelli limitato, orari ridotti di apertura di alcuni uffici e l’ingresso di un cittadino o massimo due alla volta nelle varie filiali, si registrano attese anche di oltre un’ora e mezza per poter effettuare le operazioni.

I disagi dei giorni normali in questa emergenza sanitaria sono acuiti dal fatto che da ieri è partito il pagamento delle pensioni, in base alla lettera del cognome, di aprile per i pensionati che non hanno l’accredito sul conto, e per questo in fila ci sono anche diverse persone anziane. Questa mattina dopo le 11 all’esterno dell’ufficio postale di via Monti a Pescara Portanuova c’erano una quarantina di persone in attesa all’esterno.

Potrebbe piacerti anche