The news is by your side.

Jobs of the Future: tre studenti dell’Istituto Manthoné di Pescara tra i vincitori del contest

Pescara. Michael Toro, Carmine Trugli e Ion Ureche, studenti del corso serale dell’Istituto tecnico Aterno-Manthoné di Pescara, diretto da Antonella Sanvitale, sono i vincitori per l’Italia del contest ‘Jobs of the Future’, lanciato dal consorzio Future in 7 Paesi.

Il contest, parte del progetto Future Time Traveller, co-finanziato dalla Commissione Europea, vuole trasformare l’orientamento professionale della generazione Z attraverso un approccio di scenario innovativo basato sui giochi.

Toro ha pensato allo ‘Humanoid Robot Designer’ che progetterà umanoidi, con parti meccaniche e tecnologiche riciclate, in grado di eseguire le faccende di casa. Trugli ha proposto il ‘Perpetual Motion Designer’ esperto di materie ambientali, fisica, meccanica e matematica: il moto perpetuo produrrà energia con potenziale elevato e zero consumi. Ureche ha ideato l’Inventor of futuristic means of transport’ che, con conoscenze di Information Technology, meccatronica e ingegneria, progetterà mezzi di trasporto a guida autonoma con pannelli fotovoltaici.

Potrebbe piacerti anche